Devi fare l'upgrade a Flash Player clicca qui
HOME - VIDEOCATALOGO - PRE-ISCRIZIONE - CONTATTI - LINKS - AREA RISERVATA - CREDITSITALIANO - ENGLISH

Mezzanotte a Mosca

PLAY CLIP
regia: Pietro Medioli
genere: Cultura e tradizioni
sceneggiatura: Arnaldo Scaramuzza, Giovanni Cocconi, Pietro Medioli
fotografia: Simone Pierini
suono: Michele Tarantola
montaggio: Francesco Biscuso
musiche: Bonati, Wagner, Verdi, Respighi
partecipazione: Giovanni Cocconi (coregia)
formato: DvCam 16:9, Beta-SP,Digital Betacam 4:3 - 16:9
durata: 58'
anno: 2001
nazione: Italiana
produttore: Komedė produzioni
produzione:
distribuzione: VItagraph
   
SINOSSI:
Un documentario creativo girato tra la gente della Bassa che rende omaggio, a modo suo, a Verdi. Il film, che rifugge dall'intento storico-turistico cosė come dalla rievocazione celebrativa, lascia le parole e le immagini a personaggi ormai in via d'estinzione, che raccontano attraverso le loro storie, piccole e straodinarie, la pių genuina passione per la musica: Carlo e Neto, i due tenori rivali; il maestro Nico, innamorato di Wagner; Paolina, che dall'alto dei suoi 93 anni ricorda un Falstaff diretto da Toscanini; il maestro Gualazzini, che esegue una marcia in onore di Marco Pantani; il 92enne Maso, decano degli artigiani, che ricorda le lezioni liriche del padre; Fratello, cantante autodidatta e prete, che interpreta il brano Mezzanotte a Mosca.
PREMI:
Mezzanotte a Mosca in concorso al Film-festival di Torino 2001. Golden Knight Film Festival (Russia, 2002). Thessaloniki Documentary Film Festival(Grecia,2003).Rovigno-Rovinj Italian Film festival 2006. "We speak, here" International On-line Film Festival 2012.
PASSAGGI TV:
Planet Italia. RTSI RadioTelevisione Svizzera Italiana.Kunst Kaanal (Olanda). 24OreTv. La7.
 
© Emilia-Romagna Film Commission / Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna / D.E-R Documentaristi Emilia-Romagna - Cookie