Devi fare l'upgrade a Flash Player clicca qui
HOME - VIDEOCATALOGO - PRE-ISCRIZIONE - CONTATTI - LINKS - AREA RISERVATA - CREDITSITALIANO - ENGLISH

L'ombra della mia casa

PLAY CLIP
regia: Stefano Cattini
genere: Societa'
sceneggiatura:
fotografia: Stefano Cattini
suono:
montaggio: Stefano Cattini
musiche: Lucio Caliendo e Alexian Santino Spinelli
partecipazione: Pino Petruzzelli, Vladimiro Torre, Luigi Anselmi e Anita De Barre
formato: 4/3
durata: 38
anno: 2007
nazione: Italia
produttore: Fondazione Fossoli e Sequence Film
produzione:
distribuzione:
   
SINOSSI:
Due atti, un prologo, un epilogo per raccontare la storia di un popolo, quello dei Sinti, della loro deportazione nella Polonia occupata, della loro reclusione nei campi di concentramento. Attraverso gli occhi di un manipolo di studenti, in un emozionante viaggio dal Museo del Deportato di Carpi, in treno, verso Auschwitz: ripercorriamo le loro origini, la loro cultura, la loro religione.
Le musiche non accompagnano ma parlano 'seguendo il corso apparente del sole', alla ricerca dell' ombra della mia casa'. Noi tra loro nel campo, loro tra noi sul treno per ricordare: Vladimiro con la sua camera e le sue antiche immagini, Luigi con le sue storie, Anita con i suoi balli, i ragazzi con la loro spontanea curiositą. In frammenti di passato e presente del popolo nomade ci immergiamo nella loro spiritualitą, 'viviamo ogni giorno come fosse l'ultimo' lasciandoci con un senso vago di nostalgia, come le immagini sovraesposte di un viaggio senza confini.


 
© Emilia-Romagna Film Commission / Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna / D.E-R Documentaristi Emilia-Romagna - Cookie